Vi trovate qui: Home  >  Varie  >  News List  > Primavera al gusto di Vino Santo
05.05.2021

Un vino prezioso…

…di oro allo stato liquido.

Lasciatevi sedurre dall’aroma, dalla fragranza e dal colore dorato di uno vino tipicamente trentino. Preparatevi a leccarvi i baffi!

Oggi vogliamo testare la vostra conoscenza in materia di vini: rispondere sarà facile come bere un bicchier d’acqua… o quasi! Qual è il vino dal color d’oro? Che vanta della dicitura “Presidio Slow Food”? Qual è il passito dei passiti? Sappiamo che avete la risposta esatta sulla punta della lingua! Eh, sì, stiamo parlando del Vino Santo trentino, un vino che racchiude storie e curiosità tipicamente regionali. Durante la vostra vacanza nel nostro hotel in Trentino a 4 stelle non lasciatevi scappare l’opportunità di degustarne un bicchierino. Siamo certi che il suo gusto vi lascerà a bocca aperta. Seconda la tradizione, per realizzare un autentico Vino Santo vengono utilizzate solo le uve Nosiola che crescono su antichi vigneti esposti al sole. I grappoli raccolti a ottobre, vengono fatti asciugare sulle cosiddette arèle e lasciate appassire al vento costante che soffia dal Lago di Garda, l’Ora, fino al a primavera inoltrata, solitamente sotto Pasqua, da qui l’origine del nome. A noi il Vino Santo piace tantissimo: il suo gusto è irresistibilmente dolce e il suo colore dorato ci ricorda il nostro centro benessere “Goccia d’Oro”. Tra gocce di gusto e di benessere, il piacere è assicurato!

Richiesta
non vincolante